Skip to main content Skip to search

#formazione

La sezione di alta formazione di Protezione Civile organizza i corsi di formazione in psicologia dell’emergenza

Partirà il prossimo 5 marzo la I edizione del corso di formazione “Acquisire competenze psicosociali integrate in emergenza”, organizzato nell’ambito della collaborazione tra Istituto Jemolo e Agenzia regionale della Protezione civile, destinato agli appartenenti delle organizzazioni di volontariato della Regione Lazio.

Sono previste 28 ore di formazione, distribuite in quattro giornate di lavoro (5, 6, 12 e 13 marzo). Le lezioni si terranno presso la Sala Tevere della sede della Giunta regionale e saranno destinate a circa 30 soccorritori della protezione civile.

Il corso ha l’obiettivo di approfondire le tematiche della psicologia dell’emergenza, competenza indispensabile per i volontari di protezione civile che, sovente, sono tra i primi a prestare soccorso alle popolazioni colpite da calamità naturali.

La docenza è affidata a professionisti dell’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria Ares 118 e del Centro Alfredo Rampi Onlus.

Di seguito, un estratto del programma del corso:

5 marzo: Il ruolo degli operatori del soccorso. La formazione dei volontari all’intervento psicosocialeTecniche di rilassamentoConoscere le reazioni delle vittime e dei soccorritori per creare relazioni proficue in emergenzaElementi di primo soccorso psicosocialeIl soccorso dei bambini in emergenza;

6 marzo: Defusing e debriefingCompetenze psicosocialiIl coordinamento dei soccorsi sanitari nelle maxi-emergenze nel LazioIl soccorso psicologico integrato in emergenzaLa gestione delle emergenze e dei grandi eventi dal punto di vista socio-sanitario;

12 marzo: Comunicazione tra soccorritore e vittimaLe reazioni dei soccorritoriStress e burnoutIl gruppo in emergenzaCondivisione in gruppo;

13 marzo: Proteggersi per proteggerePotenziare le risorse di coping e resilienza, migliorare le relazioni con le persone in emergenza.

Per informazioni relative alle iscrizioni scrivere a formazione.protezionecivile@regione.lazio.it o contattare i seguenti numeri: 0651683197-0651684290-0651683733

Continua a leggere

Nuovo accordo operativo tra Istituto Jemolo e Roma Capitale

Il 17 febbraio, Istituto Jemolo e Roma Capitale hanno siglato l’Accordo Operativo 2022, nell’ambito dell’Accordo Quadro sottoscritto il 19 novembre 2020 ed avente per oggetto “la realizzazione di un progetto integrato per attività di ricerca, studio e formazione specialistica, al fine di promuovere iniziative comuni sui temi della lotta alla corruzione, dell’integrità, della trasparenza e dell’attuazione della nuova disciplina degli appalti”.

Sulla base di tale accordo il nostro Istituto garantirà a circa 7.000 dipendenti capitolini formazione specialistica in materia di contratti pubblici, antiriciclaggio, accesso civico, contrasto al conflitto di interessi, etica e codice di comportamento, misure di prevenzione della corruzione, responsabilità della P.A. e decreti semplificazioni.

Principali destinatari dei corsi saranno il personale dirigenziale e quello direttamente impegnato nelle aree di rischio, lo staff del R.P.C.T. di Roma Capitale, i funzionari ed i sub-referenti addetti ad anticorruzione e antiriciclaggio. Dato il suo carattere trasversale, il progetto formativo potrà poi essere esteso a tutto il personale di Roma Capitale.

I primi appuntamenti del 2022 saranno il seminario “Etica e codice di comportamento”, che avrà inizio il 7 marzo, ed il corso di aggiornamento “Area di rischio generale e obbligatoria: controlli, verifiche, ispezioni e sanzioni”, le cui lezioni inizieranno il 15 marzo.

Ricordiamo che la collaborazione tra Istituto Jemolo e Roma Capitale risale al 2013. Da allora sono stati realizzati oltre 120 eventi formativi (corsi, seminari di approfondimento e convegni) in materia di anticorruzione.

Continua a leggere

Nuova convenzione tra l’Istituto Jemolo e il Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio

Prosegue la proficua collaborazione dell’Istituto regionale di studi giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo” e il Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio, con la firma di una nuova convezione per la prosecuzione dei percorsi formativi per “Tutori volontari per minori stranieri non accompagnati”, in attuazione dell’art. 11 della legge 7 aprile 2017 n. 47, nonché per “Tutori di minori presenti sul territorio regionale”.

Rilevanti i risultati del lavoro già svolto nei precedenti corsi. Ad oggi si sono svolte 13 edizioni dei corsi Tutori volontari per minori stranieri non accompagnati e 2 edizioni dei corsi per Tutori di minori presenti sul territorio regionale, che hanno formato complessivamente 714 Tutori.

La figura del tutore è entrata di diritto a far parte del processo di integrazione, infatti per il minore non accompagnato è il riferimento di un percorso di integrazione sociale compiuto sul territorio nazionale.  

A seguito della convenzione sono numerose le proposte sviluppate per i nuovi corsi sul tema del “Bullismo” e “Cyber-Bullismo”; vi invitiamo a “rimanete sintonizzati” sul sito www.jemolo.it e sui social dell’Istituto, per avere maggiori dettagli in merito ai soggetti fruitori e allo svolgimento dei corsi.

Continua a leggere

I saluti del commissario e della direttrice dell’Istituto agli iscritti al XXX corso Jemolo

Gianluigi Pellegrino e Arcangela Galluzzo sono intervenuti in apertura della XXX edizione del corso Jemolo.

Il commissario ha ricordato come la storia dell’Istituto sia legata indissolubilmente al corso di preparazione per aspiranti magistrati ed avvocati. Corso che, da quest’anno, recupera tutte le sue caratteristiche “storiche”: gratuità, annualità, selezione all’ingresso, previsione di una borsa di studio e formazione congiunta per il giurista-magistrato ed il giurista-avvocato.

La direttrice dell’Istituto ha voluto salutare i frequentanti rimarcandone l’entusiasmo e la passione mostrati già in occasione delle prove di ammissione.

Ai saluti, ed agli auguri di buon lavoro, si sono quindi associati Roberto De Vita, Vincenzo Antonelli e Fabrizio Piraino, docenti di riferimento del corso.

Di seguito la registrazione integrale degli interventi, disponibile anche sul nostro canale YouTube.

Continua a leggere

Al via il XXX Corso Jemolo per aspiranti magistrati ed avvocati

Mercoledì prossimo, 9 febbraio, avrà inizio la XXX edizione del corso di preparazione alle carriere giudiziaria e forense organizzato dal nostro Istituto.

Anche quest’anno, le lezioni verranno erogate a distanza, almeno fino a quando rimarranno in vigore le limitazioni dovute all’emergenza sanitaria in atto. Al momento, sono previsti tre impegni settimanali: mercoledì e venerdì, dalle 14 alle 19, e il sabato, dalle 9.30 alle 14.30. Sono programmate, in tutto, 430 ore di docenza.

Tra i vari docenti che si avvicenderanno in questi mesi, citiamo l’Avv. Roberto De Vita, che curerà gli aspetti legati al diritto penale, il Prof. Vincenzo Antonelli, ricercatore in diritto amministrativo presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, e il Prof. Fabrizio Piraino, docente di diritto privato presso l’Università degli studi di Palermo.

Nel corso della prima lezione, interverranno il commissario Gianluigi Pellegrino e la direttrice Arcangela Galluzzo per portare i saluti dello Jemolo ai trenta partecipanti individuati a conclusione delle prove selettive del 21 gennaio scorso.

Continua a leggere

Consegnati gli attestati ai primi 90 partecipanti al corso “Preposto alla Gestione di Aziende Sequestrate e Confiscate”

Questa mattina, nella sala Tirreno della Regione Lazio, sono stati consegnati gli attestati di frequenza ai primi 90 partecipanti al corso per ‘Preposto alla Gestione di Aziende Sequestrate e Confiscate’ promosso dall’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio e dall’Istituto Regionale di Studi Giuridici Arturo Carlo Jemolo.

Hanno partecipato all’evento il commissario dell’Istituto Jemolo Gianluigi Pellegrino, Il Presidente della VII Commissione-Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, Rodolfo Lena, la direttrice dell’Istituto Jemolo, Arcangela Galluzzo e il coordinatore scientifico del corso, Luca D’Amore.

Ricordiamo come il corso, gestito in gruppi di 35 persone, ha formato Preposti qualificati alla gestione di aziende sequestrate e confiscate, idonei a supportare l’Autorità Giudiziaria nella complessa attività di amministrazione. Il corso ha come obiettivo quello di offrire un percorso formativo unico, che colma la lacuna di professionalità (‘Preposto’) rispetto al procedimento disegnato dal Codice Antimafia per la gestione di aziende sequestrate e confiscate.

Il Preposto è infatti un professionista nominato dal Giudice Delegato, su proposta dell’amministratore giudiziario, chiamato ad operare concretamente nella complessa gestione del bene aziendale sequestrato o confiscato, a supporto dell’Autorità Giudiziaria e al fianco dell’amministratore giudiziario, che si interfaccia quotidianamente con tutti gli altri portatori di interesse aziendale.

Il corso si è svolto in lezioni per una durata complessiva di 70 ore formative e teorico-pratiche, tenute da magistrati, amministratori giudiziari, commercialisti, avvocati e rappresentanti dell’Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati.

Continua a leggere

XXX Jemolo, questa mattina le prove per la selezione

Questa mattina presso l’Istituto Jemolo si sono svolte le prove per la selezione dei partecipanti del “Corso di preparazione ai concorsi per l’ingresso nella carriera giudiziaria e agli esami di abilitazione per l’iscrizione all’albo professionale degli avvocati” – XXX Jemolo (cod. 04CAT21). 

Le prove di selezione si sono svolte in presenza, con 2 sessioni, nel pieno rispetto delle normative anti-covid. 

La prossima settimana verrà pubblicato l’esito della prova.

Continua a leggere

Torna lo storico Corso dell’Istituto Jemolo, per formare insieme avvocati e magistrati

In occasione del XXX anno di corso, l’Istituto Jemolo torna alla sua formula storica che ha formato insieme generazioni di avvocati e magistrati, orgogliosamente definitisi “Jemolini”.

Come preannunciato dal Commissario Avv. Gianluigi Pellegrino nella presentazione dell’ultimo corso ordinario per la preparazione degli esami di avvocato, con la partecipazione del Coordinatore Alessandro Pajno (Presidente emerito del Consiglio di Stato), della Prof.ssa Paola Severino e del Prof. Guido Alpa,  l’edizione del corso 2022 sarà annuale e volta, come nella sua formula storica, alla preparazione congiunta di aspiranti Magistrati e Avvocati, a numero chiuso con selezione all’ingresso e assegnazione di un rimborso spese forfettario per i discenti selezionati.

In occasione dei 30 anni dalla prima edizione del corso, l’Istituto ripropone la formula della preparazione completa per le due carriere, che ha già formato tante professionalità di “Jemolini” che sono oggi una comunità.

Pertanto, con bando allegato, l’Istituto regionale di studi giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo” mette a disposizione 30 posti per il “Corso di preparazione ai concorsi per l’ingresso nella carriera giudiziaria e agli esami di abilitazione per l’iscrizione all’albo professionale degli avvocati”, per 430 ore di docenza, comprensive di prove simulate, nel periodo da gennaio a dicembre 2022. Per l’emergenza Covid, le lezioni si svolgeranno a distanza, tre volte a settimana.

Il corso si caratterizzerà per l’alta qualità dei docenti, scelti esclusivamente nell’ambito dell’eccellenza professionale dell’avvocatura e della magistratura, e per la didattica, incentrata sia su aspetti teorici, sia profili pratici (per sviluppare le tecniche di redazione e le capacità necessarie allo svolgimento di relazioni e discussioni orali su questioni e casi a trattazione immediata).

Il corso è gratuito e agli ammessi sarà riconosciuto un contributo di € 500,00 a titolo di rimborso spese, subordinatamente alla frequenza di almeno l’80% delle ore di lezione previste.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 3 dicembre 2021, secondo le modalità previste nel bando.

Continua a leggere