Skip to main content Skip to search

Posts by Enrico Giammei

Presentazione del corso di specializzazione in Diritto sportivo

Si terrà domani, 6 ottobre, a partire dalle ore 16, la presentazione del Corso di specializzazione in Diritto sportivo. All’evento, ospitato presso l’aula De Roberto dell’Istituto Jemolo e trasmesso in streaming a questo indirizzo, interverranno il commissario straordinario Gianluigi Pellegrino, il sub-commissario Santo Emanuele Mungari e la Direttrice Arcangela Galluzzo.

L’illustrazione del percorso formativo sarà affidata all’Avv. Mario Assennato e al Dott. Massimiliano Monnanni, incaricati della docenza in alcuni moduli del corso.

Ricordiamo che le domande di ammissione al corso dovranno essere presentate entro le ore 12 del 18 ottobre 2022, secondo le modalità indicate nel bando. Per ulteriori dettagli può farsi riferimento a questa pagina.

Continua a leggere

Presentato il corso di formazione per tutori volontari di MSNA

Si è svolta oggi, 26 settembre, la presentazione del Corso di formazione per tutori volontari di minori stranieri non accompagnati, organizzato nell’ambito della convenzione in essere tra Istituto Jemolo e Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza.

Nel corso dell’evento hanno preso la parola Gianluigi Pellegrino, commissario straordinario dell’Istituto, Arcangela Galluzzo, direttrice dello Jemolo, e Monica Sansoni, Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio.

La registrazione di tutti gli interventi è disponibile all’interno del nostro canale YouTube.

Ricordiamo che l’attività formativa prevede un impegno di 30 ore di lezione, erogate in modalità “mista”, ed avrà termine nel mese di novembre.

Continua a leggere

Pubblicato il volume “Ripresa e Giustizia”

L’opera raccoglie, appena rielaborati, gli atti del convegno Ripresa e Giustizia, organizzato dall’Istituto e tenuto a Roma il 29 novembre 2021 presso Palazzo Spada, sede del Consiglio di Stato, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri, in occasione della presentazione del XXX Corso Jemolo per aspiranti magistrati ed avvocati.

Dalla prefazione di Gianluigi Pellegrino:

Per lo Jemolo è un’occasione molto importante. Il suo corso storico per la formazione congiunta di aspiranti magistrati e aspiranti avvocati, rivolta ad un numero ristretto di discenti per garantire la qualità dell’apprendimento e accompagnata anche da una prova selettiva di ingresso e una borsa, pur simbolica, ma testimonianza del rilievo che diamo alla formazione del giurista persino a prescindere dagli esiti dei concorsi, sono le ragioni fondative del nostro Istituto, che non a caso tanto appassionò uomini e giuristi del calibro del Presidente Alberto De Roberto, che infatti volle lasciare allo Jemolo la sua biblioteca e che ha fatto nascere una generazione di avvocati e magistrati che hanno voluto identificarsi con la definizione di “Jemolini” per marcare insieme una identità, una comune appartenenza e anche una qualità della preparazione acquisita.
Di tutto questo ora dovremo cercare di essere all’altezza.
Sicuramente, per avviare questo ritrovato percorso, era necessario un appuntamento solenne e un dibattito qualificato come quello che riportiamo in queste pagine.

Continua a leggere

Insediato il Comitato tecnico-scientifico per la formazione manageriale nel settore sanitario

Oggi, 14 luglio, si è insediato il Comitato tecnico-scientifico per la progettazione e la pianificazione dei corsi di formazione manageriale nel settore sanitario.

Il Comitato è composto da:

  • Dott.ssa Anna Maria Segatori;
  • Dott.ssa Arcangela Galluzzo;
  • Prof. Guido Carpani;
  • Avv. Arturo Meo;
  • Dott.ssa Marinella D’Innocenzo;
  • Prof.ssa Donatella Morana.

Il Comitato avrà il compito di definire le materie dei corsi di formazione manageriale nel settore sanitario secondo le “Linee di indirizzo per gli Enti organizzatori”, nonché quello di individuare il corpo docente.

Il Comitato tecnico-scientifico ha nominato la sua coordinatrice nella persona della Dott.ssa Marinella D’Innocenzo.

Continua a leggere

Conclusa la formazione AIB per i volontari di protezione civile

Dal 1° al 6 luglio si è svolta la sessione pratica del corso di formazione in antincendio boschivo – A.I.B. riservato ai volontari delle organizzazioni di protezione civile della Regione Lazio ed organizzato dal nostro Istituto in collaborazione con l’Agenzia regionale di Protezione civile.

Per poter conseguire il giudizio di idoneità, ciascun volontario ha dovuto superare con esito positivo le quattro attività previste:

  1. simulazione di composizione della squadra AIB ed utilizzo degli attrezzi manuali (flabello e rastro) per attacco diretto all’incendio;
  2. simulazione di utilizzo operativo dell’automezzo antincendio (pick-up con modulo AIB) a seguito di attivazione della SOUP;
  3. utilizzo di motosega a scoppio ed a batteria per il taglio di un tronco;
  4. montaggio e smontaggio di una vasca AIB.

Tutto il corpo docente è stato selezionato all’interno del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.

Così come avvenuto nel 2021, il corso si è tenuto all’interno di appositi spazi messi a disposizione dal Consiglio regionale del Lazio. A Marco Vincenzi, Presidente del Consiglio regionale, e a Cinzia Felci, Segretario generale del Consiglio regionale, vanno i sentiti ringraziamenti dell’Istituto “A. C. Jemolo” per l’ospitalità accordata.

Continua a leggere

Iniziato ieri il corso di aggiornamento per formatori in mediazione

Si è tenuta ieri a distanza la prima lezione del corso di aggiornamento per formatori in mediazione, organizzato dal nostro Istituto e rivolto ai formatori degli enti di formazione abilitati presso il Ministero della giustizia, nonché a mediatori e professionisti interessati ad approfondire i temi trattati.

I partecipanti a questa edizione sono, per la maggior parte, avvocati, formatori in materia di mediazione e titolari di organismi di mediazione.

Durante il primo incontro formativo (gli altri tre sono previsti per il 23 giugno e per il 4 e il 7 luglio, per complessive 16 ore di formazione teorica e pratica), la Prof.ssa Paola Lucarelli dell’Università di Firenze ha illustrato i principi della legge delega 206/2021 in materia di strumenti di risoluzione delle controversie complementari alla giurisdizione.

In chiusura della giornata, la Dott.ssa Arcangela Galluzzo, direttrice dell’Istituto “A. C. Jemolo”, è intervenuta per salutare partecipanti e corpo docente, rimarcando l’importanza di tale tipologia di corsi ed auspicando un prossimo ritorno all’attività didattica in presenza.

Continua a leggere
Aula Consiglio regionale

Commissario e direttore dell’Istituto invitati ai lavori della prima commissione consiliare

Nella giornata di ieri, 24 marzo, Gianluigi Pellegrino e Arcangela Galluzzo, commissario straordinario e direttore dell’Istituto, sono intervenuti nell’ambito dei lavori della commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale del Lazio in merito alla proposta di Legge regionale n. 201/2019, volta a raccogliere in un testo unico le norme che disciplinano l’attività dei tre organi di garanzia regionali e ad istituire il Garante per i diritti degli animali.

All’audizione erano presenti anche Marino Fardelli, Difensore civico regionale, Monica Sansoni, Garante dell’infanzia e dell’adolescenza, e Stefano Anastasia, Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

Nei loro interventi, Pellegrino e Galluzzo hanno espresso apprezzamento per la proposta di legge in esame, ribadendo l’importanza dell’Istituto Jemolo quale interlocutore della pubblica amministrazione e, in particolare, delle autorità di garanzia (definite dal nostro commissario frontiera di modernità civica, tenuto conto della loro posizione intermedia tra politica ed amministrazione e della loro funzione di presidio di rilevanti diritti dei cittadini).

Specifica attenzione è stata riservata all’art. 15 del testo in discussione, riguardante il rapporto tra Difensore civico, chiamato ad assumere anche la funzione di Garante per il diritto alla salute, e la Camera regionale di conciliazione, istituita presso lo Jemolo dalla legge regionale n. 1/2016 e competente per la composizione stragiudiziale delle controversie tra utenti e soggetti erogatori di servizi pubblici regionali e di quelle tra cittadini ed enti del servizio sanitario regionale. Integrare le funzioni del Difensore civico con la possibilità di indirizzare le parti verso la conciliazione – questa la proposta di Pellegrino e Galluzzo – consentirebbe di rendere ancor più proficua la collaborazione tra l’Istituto Jemolo e l’organo di garanzia regionale.

Continua a leggere

Il tema della partecipazione dei cittadini al centro del webinar organizzato dal Difensore civico

Domani, 22 marzo, Arcangela Galluzzo, direttrice del nostro Istituto, interverrà nel corso del webinar “Difensore civico e pubblica amministrazione: il ruolo dei cittadini tra innovazione tecnologica e voglia di partecipazione”, a conclusione del ciclo di incontri organizzato dal Difensore civico del Lazio, Marino Fardelli, con la collaborazione del Consiglio regionale del Lazio.

All’evento parteciperanno, tra gli altri, Salvatore De Meo e Simona Bonafè (deputati del Parlamento europeo), Marino Fardelli (Difensore civico del Lazio), Maria Cristina Cafini (presidente Co.re.com. Lazio), Virginia Volpi (autrice del libro “Cos’è per te l’Europa?”), Sauro Angeletti (ufficio per l’innovazione amministrativa, lo sviluppo delle competenze e la comunicazione della Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per la funzione pubblica), Sandro Runieri (presidente del Consiglio Autonomie Locali del Lazio).

Concluderanno i lavori Daniele Leodori (vicepresidente della Regione Lazio) e Marco Vincenzi (presidente del Consiglio regionale).

Il seminario avrà inizio alle 10.30 e potrà essere seguito collegandosi al link https://consiglioregionelazio.webex.com/join/difensore.civico

Continua a leggere

Formati i primi 32 volontari di protezione civile in psicologia dell’emergenza

Domenica 13 marzo si è concluso il corso “Acquisire Competenze Psicosociali Integrate in Emergenza”, svolto in collaborazione tra Istituto di Studi giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo” e Agenzia regionale di Protezione civile della Regione Lazio.

I docenti, psicologi del Centro Alfredo Rampi e dell’ARES 118, hanno fornito ai partecipanti gli strumenti per fronteggiare le emergenze e mettere i volontari nelle condizioni di proteggere se stessi e il proprio gruppo.

I 32 volontari, selezionati dall’Agenzia, hanno mostrato molta partecipazione anche attraverso la condivisione di situazioni emergenziali. In un clima d’aula interattivo sono state condivise dai volontari le esperienze maturate nel soccorso alla popolazione a seguito del terremoto che ha colpito la provincia dell’Aquila nel 2009 e di quello che ha interessato il Centro Italia nel 2016.

A conclusione della giornata, la direttrice dell’Istituto, Dott.ssa Arcangela Galluzzo, e la dirigente dell’area Formazione dell’Agenzia di Protezione civile, Dott.ssa Lucrezia Casto, hanno consegnato gli attestati ai partecipanti.

Continua a leggere

La sezione di alta formazione di Protezione Civile organizza i corsi di formazione in psicologia dell’emergenza

Partirà il prossimo 5 marzo la I edizione del corso di formazione “Acquisire competenze psicosociali integrate in emergenza”, organizzato nell’ambito della collaborazione tra Istituto Jemolo e Agenzia regionale della Protezione civile, destinato agli appartenenti delle organizzazioni di volontariato della Regione Lazio.

Sono previste 28 ore di formazione, distribuite in quattro giornate di lavoro (5, 6, 12 e 13 marzo). Le lezioni si terranno presso la Sala Tevere della sede della Giunta regionale e saranno destinate a circa 30 soccorritori della protezione civile.

Il corso ha l’obiettivo di approfondire le tematiche della psicologia dell’emergenza, competenza indispensabile per i volontari di protezione civile che, sovente, sono tra i primi a prestare soccorso alle popolazioni colpite da calamità naturali.

La docenza è affidata a professionisti dell’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria Ares 118 e del Centro Alfredo Rampi Onlus.

Di seguito, un estratto del programma del corso:

5 marzo: Il ruolo degli operatori del soccorso. La formazione dei volontari all’intervento psicosocialeTecniche di rilassamentoConoscere le reazioni delle vittime e dei soccorritori per creare relazioni proficue in emergenzaElementi di primo soccorso psicosocialeIl soccorso dei bambini in emergenza;

6 marzo: Defusing e debriefingCompetenze psicosocialiIl coordinamento dei soccorsi sanitari nelle maxi-emergenze nel LazioIl soccorso psicologico integrato in emergenzaLa gestione delle emergenze e dei grandi eventi dal punto di vista socio-sanitario;

12 marzo: Comunicazione tra soccorritore e vittimaLe reazioni dei soccorritoriStress e burnoutIl gruppo in emergenzaCondivisione in gruppo;

13 marzo: Proteggersi per proteggerePotenziare le risorse di coping e resilienza, migliorare le relazioni con le persone in emergenza.

Per informazioni relative alle iscrizioni scrivere a formazione.protezionecivile@regione.lazio.it o contattare i seguenti numeri: 0651683197-0651684290-0651683733

Continua a leggere