Skip to main content Skip to search

Archivio Avvisi e graduatorie

Avviso per la riapertura dei termini di iscrizione al corso di formazione in materia di anticorruzione e antimafia per i dipendenti dei comuni della provincia di Latina

L’Istituto A.C. Jemolo, in collaborazione con l’Osservatorio Tecnico Scientifico per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, ha avviato nei mesi scorsi dei corsi di formazione in materia di anticorruzione e antimafia per i dipendenti dei Comuni della Provincia di Roma, Viterbo e Frosinone e nel mese di Ottobre l’Istituto A.C. Jemolo attiverà un’ulteriore edizione del corso per i dipendenti dei Comuni della Provincia di Latina.

Continua a leggere

Corso di formazione “Le principali figure professionali per l’informazione e la comunicazione multimediale” codice 06con17

L’Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio “A. C. Jemolo”, nel rispetto della Legge Regionale n. 40\87 e successive modificazioni ed integrazioni, bandisce, in collaborazione con il Co.Re.Com. Lazio, un concorso a 30 posti per l’ammissione al corso “Le principali figure professionali per l’informazione e la comunicazione multimediale”.

Continua a leggere

Avviso pubblico per l’affidamento degli incarichi di Tutor dei corsi Corecom Lazio

L’Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio “A. C. Jemolo” nel rispetto della Legge Regionale n. 40\87 e successive modificazioni ed integrazioni e il CORECOM bandiscono un avviso pubblico per la selezione di n. 4 soggetti per l’affidamento degli incarichi di tutor di ciascuno dei corsi messi a bando.

I soggetti interessati posso presentare la propria candidatura per un solo corso.

Le domande di partecipazione, che varranno anche come domande di iscrizione all’Albo dei docenti dell’Istituto Jemolo, dovranno pervenire, pena esclusione, all’Istituto Jemolo utilizzando il modello allegato al presente bando (Allegato A) entro e non oltre le ore 12 del 20 settembre 2017 attraverso PEC (istitutojemolo@regione.lazio.legalmail.it) o consegnate a mano presso la segreteria didattica dell’Istituto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. Non saranno ammesse le domande pervenute a mezzo posta.

In allegato tutte le informazioni dettagliate

Continua a leggere

AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A RICOPRIRE A TITOLO GRATUITO IL RUOLO DI RESPONSABILE SCIENTIFICO DELL’ENTE DI FORMAZIONE PER MEDIATORI “ISTITUTO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’ISTITUTO DI STUDI GIURIDICI DEL LAZIO “ARTURO CARLO JEMOLO”

AVVISA

che intende avviare una manifestazione d’interesse finalizzata alla selezione preventiva delle candidature per l’espletamento della ricerca di un Responsabile scientifico per i corsi di formazione per mediatore dell’Istituto regionale di studi giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo” (da ora Istituto) iscritto al n. 20 del registro degli enti formatori per mediatori.
Il presente avviso è da intendersi finalizzato esclusivamente alla ricezione di manifestazioni di interesse da parte di soggetti interessati a partecipare ad una successiva valutazione per l’affidamento dell’incarico a titolo gratuito a Responsabile scientifico per i corsi di formazione per mediatori dell’Istituto. Non costituisce proposta contrattuale e non è in alcun modo vincolante per l’Istituto che sarà libero di seguire anche altre procedure, nonché di procedere anche in presenza di un’unica manifestazione di interesse valida. Con il presente avviso non è indetta nessuna procedura di affidamento; l’Istituto si riserva comunque in ogni momento di revocare per ragioni di sua esclusiva competenza il presente avviso o di non dar corso alla procedura senza che i soggetti interessati possano comunque vantare rimborsi o compensi per la compilazione della manifestazione di interesse o di atti ad essa inerenti. Resta inteso che la suddetta partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l’affidamento che invece dovrà essere dichiarato dall’interessato ed accertato dall’apposita commissione esaminatrice e dal Ministero della Giustizia.

Maggiori dettagli e la domanda di manifestazione di interesse nell’avviso allegato

Continua a leggere

BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI DUE BORSE DI STUDIO PER NEOLAUREATI

Il Centro di Ricerca sulle Amministrazioni Pubbliche “Vittorio Bachelet” della LUISS Guido Carli, grazie al finanziamento dell’Associazione “Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie”, assegna due borse di studio, ciascuna dell’importo lordo di € 1.500,00 (millecinquecento/00), a neolaureati per lo svolgimento di una ricerca su tematiche relative alla gestione dei beni confiscati e della prevenzione e del contrasto alle mafie e alla corruzione.

Possono partecipare i laureati che, alla data di scadenza del presente bando, non abbiano compiuto 30 anni e che siano in possesso del titolo di laurea magistrale o vecchio ordinamento (o titolo equipollente). I candidati in possesso di titolo accademico conseguito all’estero, qualora non già dichiarato equipollente o preventivamente riconosciuto dalle autorità accademiche, dovranno allegare alla domanda i documenti utili al fine di consentire la valutazione del proprio titolo, nel rispetto della normativa vigente in materia in Italia e nel Paese dove è stato rilasciato il titolo stesso e dei Trattati o Accordi internazionali. Gli allegati dovranno essere tradotti in italiano, legalizzati e corredati del certificato di Diploma Supplement o della dichiarazione di valore del titolo rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane all’estero secondo la normativa vigente.

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inviata tramite il modulo online disponibile sul sito http:/www.luiss.it improrogabilmente entro e non oltre il 15 settembre 2017.

La selezione dei vincitori, che sarà effettuata da una Commissione appositamente nominata, si articolerà in una valutazione preliminare dei candidati e in un successivo colloquio nel corso del quale potranno essere concordate eventuali integrazioni e modifiche al progetto di ricerca presentato.

Maggiori informazioni nel bando allegato o sul sito internet http://www.luiss.it/studenti/agevolazioni-economiche

Continua a leggere

APERTE LE ISCRIZIONI AL V CORSO DI FORMAZIONE "I CONTRATTI PUBBLICI NEL NUOVO CODICE ALLA LUCE DEL DECRETO CORRETTIVO – D.Lgs. 56/2017"

L’Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio “A. C. Jemolo”, nel rispetto della Legge Regionale n. 4087 e successive modificazioni ed integrazioni, bandisce 50 posti per l’ammissione al V° corso di formazione “I contratti pubblici nel nuovo Codice alla luce del decreto correttivo D.Lgs. 56/2017” CODICE -13CAT17.

Il corso è rivolto agli operatori ed ai funzionari di Comuni, Province e città metropolitane, nonché di ASL, Aziende Ospedaliere, Enti Parchi ed altri enti pubblici, ed in particolare al personale delle aree che gestiscono l’acquisizione di lavori, servizi e forniture, nonché ad avvocati e laureati. Il programma prevede 40 ore complessive suddivise in otto giornate di 5 ore ciascuna con cadenza settimanale.

Il corso ha l’obiettivo di offrire una formazione completa sul rinnovato contesto normativo in tema di contratti pubblici derivante dal recepimento in sede nazionale delle Direttive n. 23/24/25 dell’Unione Europea e delle prime linee guida dell’ANAC, anche alla luce delle modifiche e integrazioni introdotte al D.Lgs. 50/16 dal correttivo (D.Lgs. 56/17).

Il corso sarà tenuto presso la sede dell’Istituto “A.C. Jemolo” in Roma, Viale Giulio Cesare, 31. L’inizio del corso è previsto per il 19 ottobre 2017 dalle ore 14,00 alle ore 19,00.

Possono partecipare al corso i cittadini dell’Unione Europea.

Le domande di partecipazione al corso dovranno pervenire all’Istituto Jemolo entro entro le ore 12.00 del 12 ottobre 2017 tramite mail all’indirizzo segreteria@jemolo.it o consegnate direttamente a mano presso la segreteria didattica – utilizzando i modelli allegati al presente bando (Allegato A+D per le domande a pagamento/ Allegato B domande gratuite ISEE/ Allegato C domande gratuite regionali).

La quota di partecipazione a titolo di contributo spese è di complessivi € 300,00 (euro trecento/00). Al momento dell’iscrizione i partecipanti dovranno versare una quota di   € 50,00 (eurocinquanta/00). Il relativo bonifico andrà allegato alla domanda di iscrizione.  A seguito della pubblicazione della graduatoria degli ammessi al corso, i partecipanti saranno tenuti al pagamento della quota di iscrizione restante pari a € 250,00 (euroduecentocinquanta/00) entro la data di inizio del corso.  A coloro che, dopo la pubblicazione della graduatoria, intendano rinunciare alla partecipazione al corso non sarà restituita la quota di € 50,00 versata al momento dell’iscrizione. La quota sarà restituita, invece, nel caso in cui il corso non venga attivato per iniziativa e causa dell’Istituto A.C. Jemolo.

 

Continua a leggere

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA’ DI COMUNICAZIONE PRESSO L’OSSERVATORIO SUI CONFLITTI E SULLA CONCILIAZIONE

IL PRESIDENTE DELL’OSSERVATORIO SUI CONFLITTI E SULLA CONCILIAZIONE DEL LAZIO
RENDE NOTO CHE: 

si intende conferire un incarico di prestazione libero professionale di lavoro autonomo per lo svolgimento di attività di comunicazione presso l’Osservatorio sui Conflitti e la Conciliazione del Lazio.

Possono presentare la candidatura coloro che, alla data di scadenza dei termini di presentazione delle domande, siano in possesso dei seguenti requisiti generali, nonché dei seguenti requisiti specifici da possedere congiuntamente:
1) laurea a in materie giuridiche o equipollenti oppure laurea in giurisprudenza o scienze politiche o economia o equipollenti oppure laurea in scienze della comunicazione;
2) esperienza almeno triennale nel corso degli ultimi 5 anni come consulente per la comunicazione o addetto all’ufficio stampa preferibilmente nel settore giuridico;
3) iscrizione negli elenchi dei professionisti e dei pubblicisti dell’Albo Nazionale dei Giornalisti di cui all’art. 26 delle legge 3 febbraio 1963, n.69 indicando se praticante, pubblicista o professionista;

La domanda, in busta chiusa con i relativi allegati, può essere inoltrata con una delle seguenti modalità:

1)direttamente a mano all’Osservatorio presso (per questa sola procedura) la sede dell’Istituto di studi giuridici A.C. Jemolo Viale Giulio Cesare n.31 Roma, nei seguenti giorni ed orari:
– lunedi’,martedì, mercoledì giovedì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 15,00
2) a mezzo raccomandata (farà fede la data di spedizione) all’Osservatorio presso ( per questa sola procedura) la sede dell’Istituto di studi giuridici A.C. Jemolo Viale Giulio Cesare n.31 00192 Roma, Non saranno ammesse domande pervenute con altre modalità.

Continua a leggere

PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL’ART. 36 DEL D.LGS. N. 56/2017 – AVVISO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL’ISTITUTO A. C. JEMOLO PERIODO 01/01/2018 – 31/12/2020

Gli Istituti di Credito interessati al presente avviso potranno inoltrare le proprie offerte a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero consegna a mano, entro il termine perentorio delle ore 12,00 del 30 luglio 2017 ed indirizzate a “Istituto regionale di studi giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo Viale Giulio Cesare 31 – 00192 Roma.

La presentazione deve avvenire mediante un plico, sigillato con qualsiasi mezzo atto a garantire la segretezza dell’offerta e controfirmato sui lembi di chiusura, e dovrà recare all’esterno, oltre all’intestazione/ragione sociale ed indirizzo dell’Istituto di credito del mittente, le seguenti indicazioni: “PROCEDURA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA”.

Farà fede il timbro di arrivo all’Ente. L’Ente declina sin da ora ogni responsabilità relativa ai disguidi postali o di qualunque altra natura che dovessero impedire il recapito entro il termine prescritto. 

Continua a leggere