La Regione Lazio, con la L.R. 7 marzo 2016, n. 1 e s.m.i. “Disposizioni per favorire la conciliazione nelle controversie sanitarie e in materia di servizi pubblici”, ha istituito la Camera regionale di conciliazione con il compito di comporre in via stragiudiziale le controversie relative al mancato rispetto degli standard di qualità previsti nelle carte dei servizi, nonché le controversie tra i cittadini e gli enti del servizio sanitario regionale relative all’erogazione di prestazioni sanitarie. Queste ultime potranno riguardare anche la responsabilità medico-professionale, ad esclusione di quelle di particolare complessità e comunque di valore superiore a cinquantamila euro.

In attuazione della Legge istitutiva, al fine di avviare operativamente le attività della Camera, si pubblica l’avviso per la costituzione dell’Elenco dei conciliatori della Camera regionale così come espressamente previsto nell’art. 6 del regolamento attuativo n. 21/2016 e s.m.i.

La scadenza di presentazione della domanda è fissata al 1 dicembre 2019, da inviare a mezzo PEC cameradiconciliazione@regione.lazio.legalmail.it o in plico chiuso con raccomandata A/R all’indirizzo: Camera Regionale di Conciliazione – Segreteria Tecnica – Viale G. Cesare 31 – 00192 ROMA.

Per info: giovanna.monti@jemolo.it
Tel. 0651686981

Allegati